Gli aspetti paesistici per il Comune di Ponzone rappresentano uno dei punti di forza della promozione turistica a cui il territorio è vocato. La sua collocazione geomorfologica lo rende assolutamente unico donandogli  innumerevoli punti di osservazione in tutta l’area circostante. Da Ponzone si vede, ad occhio nudo, tutta la corona delle Alpi, in particolare il Monviso, e gran parte della pianura padana. Questo fa si che nel XX secolo alcune pubblicazioni lo abbiano definito il 2° panorama d’Italia, ricco di elevate connotazioni ambientali e naturali, con la possibilità di individuare “cannocchiali prospettici” e punti di vista ad ampio raggio e dotati di notevole profondità di campo. Ponzone è sede della Federazione Europea di Mineralogia e Paleontologia.

Le sue caratteristiche geomorfologiche e le differenze di quota s.l.m. fanno si che troviamo numerosi cambiamenti di aspetti naturalistici ed agronomico- forestale - ambientale. In particolare la parte a sud è stata individuata come territorio di grande pregio paesaggistico tanto da essere inserita nelle aree di tutela recepite attraverso un S.I.C. “Rio Miseria” è in un piano paesistico predisposto dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Alessandria denominato “boschi di Piancastagna ed alta valle Orba”. In questo contesto il piano paesistico analizza e sviluppa le peculiarità di un ambiente ad elevata connotazione naturalistica caratterizzato da una scarsa antropizzazione. 

Sentieri

I sentieri presenti sono censiti dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Alessandria in una cartina denominata “NELLE TERRE DEL DRAGO vie escursionistiche tra Appennino e Monferrato”